Crema canforata

Crema lipofila canforata al 10% (cit. codex)
 

Categoria terapeutica.
Antisettico locale, risolvente.

Composizione. 100 g contengono:

Canfora. g 10
Cetomacrogol crema grassa. g 90

Preparazione.
La canfora, finemente polverizzata, si incorpora senza scaldare in una quantità circa doppia di crema base e poi si aggiunge il resto della crema base, a porzioni successive, mescolando fino a completa omogeneizzazione.

COMMENTO TECNICO

Si utilizza, quale crema base lipofila (A/O), la Cetomacrogol crema grassa, in quanto la fase esterna oleosa permette un'agevole incorporazione della canfora, facilitando inoltre il massaggio. Può anche essere impiegata la crema base anfifila.
La canfora, quando sottoposta all'azione del pestello, si frantuma, deformandosi senza polverizzare. Per facilitare l'operazione si aggiungono piccole quantità di un solvente volatile come, ad esempio, etere, alcool e cloroformio.
La crema base impiegata, anche priva di conservanti, è sufficientemente stabile sia perché la fase acquosa è interna all'emulsione, sia per l'azione antisettica propria della canfora.
Dovendo preparare la crema canforata a partire dai singoli componenti, si opera secondo quanto descritto nella monografia relativa alla crema base prescelta, disperdendo la canfora polverizzata nella fase, oleosa, a temperatura più bassa possibile, prima che in quest'ultima venga dispersa la fase acquosa.

ATTIVITÀ E IMPIEGO

Proprietà farmacologiche.

L'attività della canfora in questa preparazione si manifesta con una sensazione di fresco seguita da lieve
analgesia per desensibilizzazione delle terminazioni nervose cutanee. Se essa viene applicata sulla cute massaggiando si
ottiene anche un effetto rubefacente per aumento del flusso ematico locale nell'area trattata.
L'azione della canfora è favorita se la zona trattata viene massaggiata. L'eccipiente emulsionato rende la crema
lavabile, favorisce il massaggio e non permette una eccessiva penetrazione della canfora.

Indicazioni nell'automedicazione.

Nel trattamento sintomatico dei disturbi dell'apparato muscolare e scheletrico e delle articolazioni, applicare,
eventualmente massaggiando, più volte al giorno.

Controindicazioni.
Ipersensibilità accertata verso i componenti.

Effetti indesiderati.
Il preparato è generalmente ben tollerato.
Speciali precauzioni d'uso.

Evitare il contatto con gli occhi e le mucose. Non applicare sulle zone cutanee lese.

Avvertenze.
Conservare in contenitori ben chiusi, al riparo dalla luce, lontano da fonti di calore.

L'effetto di questa preparazione è transitorio e sintomatico. Se il disturbo persiste, consultare il medico. L'impiego,
specie se prolungato, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione.
Per la presenza di canfora, il preparato è controindicato nei bambini di età inferiore ai 2 anni con
predisposizione al laringospasmo ed alle convulsioni e deve essere usato con precauzione anche nei bambini di età
superiore.
Tenere lontano dalla portata dei bambini.



 

Parafarmacia Le Vergini
Via Giovanni Falcone 8c - 62100 Macerata (MC)
PIVA. 01760460434 / Tel: 0733 1971246
Email: info@parafarmacialevergini.com
Skype Me™!
Pagamenti con paypal, postepay, bonifico , contrassegno